I migliori Vinili su Amazon

Artisti e gruppi che hanno fatto la storia della musica. Pink Floyd, Queen, Nirvana e molti altri. Scopri tutti i migliori vinili che puoi acquistare su Amazon.

Vinile The Dark Side of the Moon

Ci sono grandi album, e c’è Dark Side of the Moon. L’eternamente popolare disco dei Pink Floyd ha venduto più di 15 milioni di copie negli Stati Uniti e altri 45 milioni nel resto del mondo. Un vero colosso del classic rock, che ha reso i suoi compositori – Roger Waters, David Gilmour, Nick Mason e Richard Wright – incredibilmente ricchi. Ma oltre al successo commerciale, Dark Side of the Moon rappresenta il picco artistico della carriera del quartetto inglese, la trasformazione da band sperimentale in colosso da storia della musica, con una scrittura incredibilmente ricca e testi influenzati dalla visione del mondo di Roger Waters.

rollingstone.it

Vinile Nevermind

Nevermind è il secondo album in studio del gruppo Rock Americano NIRVANA, pubblicato per la prima volta nel 1991. Prodotto da Butch Vig il disco ha venduto più di 30 milioni di copie in tutto il mondo fino ad oggi. Include dodici brani inediti tra cui il singolo “Smells Like Teen Spirit”. Nuova Ristampa ufficiale del 2015 in Vinile 180 Grammi ad alta qualità con inserto e copertina riprodotte fedelmente all’originale.

Lista Brani:

A1 Smells Like Teen Spirit 5:00
A2 In Bloom 4:18
A3 Come As You Are 3:38
A4 Breed 3:03
A5 Lithium 4:16
A6 Polly 2:56
B1 Territorial Pissings 2:22
B2 Drain You 3:43
B3 Lounge Act 2:35
B4 Stay Away 3:30
B5 On A Plain 3:12
B6 Something In The Way 3:43

ritornoalvinile.com

Vinile Back in Black

Back in Black è uscito il 25 luglio 1980, dopo la morte del famoso cantante e paroliere degli AC/DC, Bon Scott.
Dopo il successo di Highway to Hell, gli AC/DC partirono per un tour e iniziarono a sviluppare l’idea per il nuovo album. Nella notte tra il 18 e il 19 febbraio 1980, Scott si recò al Music Machine, un locale di Londra, dove, tra una bevuta e l’altra, perse i sensi. L’amico Kinnear, che era con lui nel bar, lo lasciò riposare nel sedile dell’auto.b

Il giorno dopo, Bon Scott venne portato d’urgenza al King’s College Hospital, dove fu dichiarato morto dal suo medico per intossicazione acuta dovuta all’alcol. Le registrazioni dall’album partirono nell’aprile 1980, anche se l’album fu inciso alle Bahamas. Il gruppo ebbe molti problemi per via delle violente tempeste tropicali nell’isola e un cortocircuito agli impianti di registrazione, tanto da portare la band a chiamare un ingegnere per aggiustare il guasto. E’ stata poi scelta la copertina nera e Hells Bells come prima canzone, famosa per il suono delle sue campane, in segno di lutto per la morte prematura dell’ex cantante.

r3m.it

Vinile Queen Greatest Hits

L’album record viene rilasciato dai Queen il 26 Ottobre del 1981, nella forma di un disco compilation. La tracklist è una raccolta dei singoli più venduti della band britannica dalla loro prima apparizione in classifica con Seven Seas of Rhye nel 1974. L’album arriva fino alla hit del 1980 Flash, anche se nella versione di alcuni paesi venne inclusa Under Pressure, rilasciata assieme a David Bowie nel 1981. I pezzi inseriti nella tracklist variavano da nazione a nazione a seconda di quali singoli avessero avuto maggior successo.

La tracklist in UK contiene diciassette tracce, di cui dieci scritte da Freddie Mercury, cinque da Brian May e due da John Deacon. Nell’edizione del 1981 sul lato A dell’album erano contenuti successi come Bohemian RhapsodyAnother One Bites the Dust e Don’t Stop me Now. Sul lato B si trovavano Somebody to LoveWe Will Rock You e We are the Champions.

r3m.it

Vinile Legend

L’8 maggio 1984, tre anni dopo la morte dell’icona della reggae music Bob Marley, usciva la raccolta postuma “Legend”, l’album reggae più venduto di sempre. Nonostante le critiche ricevute da chi ha additato il disco come un’arbitraria selezione che ha lasciato fuori i brani più impegnati di Robert Nesta Marley, rendendo la sua musica “innocua” e digeribile anche da chi non mastica i temi di protesta dell’artista giamaicano, “Legend” riunisce tutti i maggiori successi della voce di “No Woman, No Cry” e dei suoi Wailers, i grandi classici che hanno sdoganato il reggae per piazzarsi nelle classifiche internazionali, costringendo il mondo a prestare non poca attenzione all’esile e geniale musicista di Trenchtown.

rockol.it